Miglior aspirapolvere senza sacco

Siete in procinto di acquistare un aspirapolvere ma non sapere quale scegliere?

Niente paura, oggi vi mostrerò il miglior aspirapolvere senza sacco, analizzando tramite una tabella le caratteristiche principali e le diverve tipologie di attrezzi.

Inoltre vi invito a leggere la guida d’acquisto per stabilire quali caratteristiche guardare per determinare il miglior aspirapolvere senza sacco adatto alle proprie esigenze.

IL MIGLIOREIL MIGLIOR RAPPORTO QUALITÀ-PREZZOIL PIÙ ECONOMICOCONSIGLIATO DA NOIIL PIÙ ACQUISTATO
Marca e modello: Rowenta RO7681EA Silence Force CyclonicMarca e modello: Ariete 2761 Handy ForceMarca e modello: Hoover BR 30Marca e modello: PUPPYOO WP9005B-Golden LifeMarca e modello: Rowenta RO3753EA Compact Power Cyclonic
Capienza serbatoio: 2.5 litriCapienza serbatoio: 0.5 litriCapienza serbatoio: 2 litriCapienza serbatoio: 2.5 litriCapienza serbatoio: 1.5 litri
Rumorosità: 67 dBRumorosità: 80 dBRumorosità: 78dBRumorosità: 76dBRumorosità: 79dB
Peso: 6,3 kgPeso: 2,82 KgPeso: 4,1 kgPeso: 5,38 kgPeso: 4 kg
Wattaggio: 750 wattWattaggio: 600 wattWattaggio: 700 wattWattaggio: 800 wattWattaggio: 750 watt
filtro HEPA: ✔️filtro HEPA: ✔️filtro HEPA: ✔️filtro HEPA: ✔️filtro HEPA: ✔️
Guarda su Amazon Guarda su Amazon Guarda su Amazon Guarda su Amazon Guarda su Amazon 

PERCHÈ SCEGLIERE UN ASPIRAPOLVERE SENZA SACCO?

Bè la risposta è molto semplice, la velocità con cui si riesce a svuotare il serbatoio è molto inferiore rispetto a quando dobbiamo togliere il sacco e cambiarlo.

Miglior aspirapolvere senza sacco

Gli aspirapolveri senza sacco sono nati per agevolare drasticamente la manutenzione, infatti NON dovremo

spendere soldi per comprare altri sacchi e generalmente il serbatoio è molto più ergonomico da svuotare.

Questo ci da la possibilità di usare molto piu spesso l’aspirapolvere, tenendo la casa più pulita con uno sforzo minore.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è il fatto che non avremo più il problema di perdere le cose aspirate per sbaglio.

Generalmente quando aspiriamo qualcosa di diverso rispetto alla polvere ce ne accorgiamo subito perchè sentiremo un rumore, prodotto dal piccolo oggetto che rotea nel serbatoio grazie all’aspirazione ciclonica.

Rispetto alla ricerca nel sacco dell’oggetto aspirato, quella nel contenitore adibito alla polvere, sarà molto più rapida e semplice.

CHE PROBLEMATICHE HANNO GLI ASPIRAPOLVERI SENZA SACCO?

Sicuramente rispetto a quelli con sacco, sono decisamente dei costi più elevati il che può andare a incidere sul tipo di scelta che uno vuol fare al momento dell’acquisto.

Quando svuoteremo il serbatoio che contiene la sporcizia, ci sarà una maggiore dispersione di essa;

Nulla di eclatante ma sicuramente un pochino più dispersiva rispetto a quando buttiamo direttamente tutto il sacchetto senza aprirlo.

La capienza del serbatoio generalmente è minore rispetto al sacco, quindi dovremo svuotare il serbatoio più spesso. Ci sono casi in cui questo problema non esiste in quanto la capienza è uguale se non addirittura maggiore.

CONCLUSIONE

Dunque, un aspirapolvere senza sacco è generalmente molto più comodo da usare per i 3 motivi che vi ho elencato prima:

  • Risparmio economico non dovendo acquistare i sacchi di ricambio.
  • Pulizia della sporcizia in maniera più ergonomica.
  • Eviteremo di perdere i piccoli oggetti aspirati per errore.

Vi consiglio anche di leggere le altre nostre guide relative a:

Miglior aspirapolvere senza fili

Miglior aspirapolvere

Please follow and like us:
error1563

Lascia un commento

RSS3k
Follow by Email2k
Facebook11k
Facebook
Twitter8k
error: Content is protected !!